Settembre. Di notte

    Sta nel rifiuto della cognizione, nel vincolo pregresso, nell’ostinata negazione… nel falso consacrato e in ciò che nega l’esperienza. Sta lungo fiori grigi che indossano sorde pareti… e pavimenti immacolati, e vetri senza inciampo. Sta in suoni afoni … Continua a leggere

Il karma

  «L’uomo ha la facoltà di mutare il proprio destino, ma a condizione di non eluderne il contenuto karmico, anzi di conoscerlo per poterlo risolvere». M. Scaligero «Né nell’aria né nel mezzo dell’oceano, neppure entrando nel cavo di un monte … Continua a leggere

Pensieri profondi di chi ha sofferto a causa di altri uomini

  Il 27 Gennaio 1945 Cadevano i cancelli di Auschwitz Le avanguardie del 62° corpo delle armate russe del fronte ucraino entravano in Auschwitz, salvando alcune centinaia di creature che di umano non avevano più nulla e incaricandosi di seppellire … Continua a leggere

#6

  A volte ho come l’impressione di riuscire a sorreggermi unicamente sulla forza delle mie illusioni. [12-09-13]

#4

  Eppure cercavo altro, come sonnambulo nella notte. Era come chiudere una porta su un mondo ed aprirne una in un altro. Come rapito da una voglia irrefrenabile di cambiamento, mutamento. Come partire. E l’oblio che mi aspettava. E i … Continua a leggere

#3

In memoria di zio Gepe [5-6-46 // 14-6-03] Ricordi mi urlano dentro al cuore passato che torna imperioso, furioso ogni tua fotografia un taglio per l’amore che è rimasto rinchiuso dentro me, per le parole che non ti ho mai … Continua a leggere

#2

Dedicato a Punto Che tristezza leggere limpida la rassegnazione nei suoi occhi. L’attesa impotente che la morte lo accolga nel suo gelido letto e il desiderio che arrivi presto per porre fine a troppe inguaribili pene. Un’altra spirale di sconforto … Continua a leggere

#0

  Perdere un affetto, una persona cara. Perderne le carezze, le parole dolci e sussurrate, il calore dell’abbraccio, la gioia in un sorriso. E’ come perdere l’uso dei sensi. Del senso. [6-1-11]

VII

  7 Maggio, Il Giorno della devozione L’evoluzione è come il suono delle note di una scala         Meditazioni quotidiane Mantieni il tuo centro interiore immoto come uno specchio d’acqua, per poter rifrangere ciò che vi è … Continua a leggere

VI

  6 Maggio, il Giorno della Fantasia Materializzata Le strane coincidenze possono anche rappresentare il normale meccanismo dell’universo     Meditazioni quotidiane Non essere soddisfatto di te stesso quando nella tua vita regna il disordine, ma cerca una guida interiore … Continua a leggere

V

  5 Maggio, Il Giorno dell’Ammonimento Pratico Se prendete una strada sbagliata, tornate indietro e prendetene una nuova. ∞ ∞ Il sesso è una cosa molto bella tra due persone; in cinque è fantastica! Woody Allen ∞ ∞ La realtà … Continua a leggere

IV

  4 febbario, Il Giorno del lancio a effetto Una volta che la palla è in aria, può accadere praticamente qualsiasi cosa ∞ ∞ Maurizio era di quelli che anticipano tutto: gli raccontavi una barzelletta, lui ti anticipava il finale. … Continua a leggere

beneLuz

  Ω T e r r e   P r o m i s e Une brume épaisse recouvre cette mer calme et limpide, Le sable est encore frais et reste couvert par une rosée qui tarde à disparaître, Le … Continua a leggere

A life alive (insight inside)

    «I miei figli faranno quello che potranno, quello che la vita gli offrirà. Ciò che posso mostrargli è come. Come fare le cose, come alzarsi e andare incontro al giorno che ogni mattina Dio ci srotola di fronte … Continua a leggere

La sofferenza che rende felici

  Raggiungi il limite del tuo desiderio… ardi come fiamma e crea grandi ombre nelle quali possa muovermi. Lascia che tutto ti succeda: la bellezza e il terrore. Vai sempre avanti. Nessun sentimento è definitivo.     This is the … Continua a leggere

L’essere umano in me

  ∞ Un uomo, una moltitudine di uomini ∞ Gli anni che verranno sono già pronti. Si sono allenati in secoli e secoli di storia, sono ben organizzati, divisi in piccoli gruppi di giorni e minuti. Qui ci si vuole … Continua a leggere

天頂

  Se il ruolo dell’insegnante si limitasse alla trasmissione di messaggi impersonali e standardizzati, sarebbe inutile che egli si spostasse per venire al dōjō [comunemente traslitterato come dojo, è un termine giapponese che indica il luogo ove si svolgono gli … Continua a leggere

  ∞ Il gioco non è per gli stolti, tienilo come consiglio. C’è da saper soffrire ed essere abili tiratori. Nella porta che protegge la dama dei tuoi sogni, il mio calcio da innamorato finirà in gol. Da “Patadura” tango … Continua a leggere

Perche’ meditare

“Dopo il suo primo approccio alla Vipassana, egli si radicò profondamente nella pratica, e decise di usare la sua sofferenza come elemento catalizzatore per affrontare nel modo più equanime e obiettivo la sua realtà interiore. La sua non era una … Continua a leggere

L’invisibile città del possibile

    The city, complex and stratified, holds together different pieces of a story. The city reveals itself to the eyes of people walking through it, moved by invisible forces, step by step, as in a secret dance. Every route … Continua a leggere

Surplus: Terrorized into Being Consumers

  « Surplus è un’aperta dichiarazione di guerra al terrore »     Surplus: Terrorized into Being Consumers è un documentario svedese pubblicato nel 2003 da Erik Gandini e Johan Söderberg. Attraverso discorsi di personaggi illustri di governi e multinazionali, nonché interviste … Continua a leggere

L’uomo che fermò il deserto

    La Cattedrale Su questa terra sporca un tempo nasceva un albero spandendo incenso sul granoturco novello: i suoi rami si aprivano in un paradiso ravvivato dagli ultimi fuochi d’una tribu’. Mandarono agrimensori e costruttori che tagliarono l’albero piantando … Continua a leggere