RainLight’s Impression

 

Esiste un luogo dove tutto si compie:
le persone si abbracciano, le città bruciano, i deserti si muovono e gli sguardi si fermano.
In quel luogo si compie ogni disgrazia, come la cosa più misera;
e lì pure avvengono i più epifanici incontri, si risolvono le coincidenze e si ramificano le differenze, i dialoghi si incidono nel silenzio.
In quel luogo avviene ogni cosa, e lì avverrà l’ultimo evento.
Esso è quello spazio inafferrabile e infinito che di ciascuno separa i sentieri e li avvicina, per farsi beffa di come si possano muovere gli stessi passi senza incontrarsi mai.
Tempo, è il vuoto che respiriamo aspettando di essere ultimi.

 

 

There is a place where everything happens: people embracing, cities burning, deserts moving and glances stopping. Inside that place every disgrace happens, like the poorest thing; the most epiphanic encounters take place there, coincidences are resolved and dialogues are carved in silence. In that place everything happens, and also the last event will. It is that elusive and infinite space separating the paths of everyone and then bringing them near, laughing at the way you can walk the same steps without ever meeting. Time, it’s the empty space we breath while waiting to be the last ones.

[Neil On Impression]

 

 

 

Annunci

5 thoughts on “RainLight’s Impression

  1. Questo mi é piaciuto tantissimo💗spero e credo esista davvero un posto così…ed é vero, é solo questione di tempo…anche se per ora ci tengo a riempirlo per bene e prolungarlo il più possibile questo tempo! Ché già son vecchietta e la vita é un attimo!👵😜

    Mi piace

  2. Felice ti sia piaciuto mademoiselle : )
    Sì, esiste per davvero.
    Lo so che sei vecchietta. Il tuo (nel senso, quello che ti è stato fatto) è un incantesimo di antica fattura.

    “It is only when we become aware or are reminded that our time is limited that we can channel our energy into truly living”

    (“E‘ solo quando ci rendiamo conto o si ricorda che il nostro tempo è limitato, che siamo in grado di incanalare la nostra energia nel vivere veramente”)

    “Quando diventi cosciente che il nostro tempo ha un limite, è il momento in cui cerchi di riempire quello spazio vuoto con tutta la tua energia e ricominci a vivere ogni istante della tua vita in modo pieno come quando eri bambino”.

    entrambe di Ludovico Einaudi

    Liked by 1 persona

  3. Cara nonnina ti scrivo, così mi rilasso un po’.
    Stavo pensando che, in effetti, è da quando son nato che sto invecchiando. Non sono ancora riuscito ad arrestare questo processo, e ho come l’impressione che morirò invecchiando…
    —»>

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...